Spazi da legare

Cercando il Palo Alto Junior Museum & Zoo …

Innanzitutto sappiate che ce l’abbiamo fatta e abbiamo mangiato le lasagne, e siamo tornati a casa tutti sani e salvi.

Il museo si trova in un quartiere decisamente ricco di Palo Alto: case stupende, giardini curatissimi e, dato il periodo dell’anno, addobbi natalizi in ogni angolo dei frontyard.

Il viaggio è stato lungo, perchè il servizio bus lascia un po’ a desiderare, ma vabbeh… siamo arrivati.

Il museo è piccolino, un po’ casalingo, ma carino e ben tenuto. È composto da una grande stanza con macchinari per far esperimenti: energia solare, energia cinetica … robe così.

Franky corre per prendere le palline da tennis e fare esperimenti
Energia idroelettrica

Franky ha praticamente passato tutto il tempo qui, schiacciando bottoni, rincorrendo palline. Si sedeva vicino a chiunque e interagiva.

Poi c’è tutta una sezione dedicata al mondo degli insetti: stanza delle farfalle; postazione per classificare coleotteri, lepidotteri; spazio per disegnare cavallette, scarabei, mosche etc; area gioco per piccoli sotto i 18 mesi; caverna; alveare; lenti di ingrandimento …. ah, e una parete per l’arrampicata, con tanto di  ragnatela, da provare possibilmente travestiti da insetti…. 

Nella ragnatela ….

Questa è stata la parte preferita da Carmen Sofia! Si è provata dei bellissimi costumi da farfalla, grillo, ape, scarafaggio… si, al vestito da scarafaggio ci teneva molto!

img_9416
Piccola grande coccinella 

Prodseguendo si accede ad un’area estera: lo zoo. Zoo che in realtà è un giardino con laghetto, qualche spazio giocobe e con qualche animale. 

A me gli animali in questi posti mi fanno un po’ tristezza… Per fortuna non erano tanti, non erano animali troppo esotici e lo spazio era accettabile….

Cosa c.’era? un pavone, qualche anatra, dei serpenti, i conigli, due tartarughe….per poi passare anche alla lince, ai pipistrelli e ai procioni. La lince se ne stava nascosta tra la vegetazione e ci osservava con i suoi grandi occhi verdi… bellissima! I pipistrelli erano in una caverna dove Francesco continuava ad entrare e uscire facendo cucu! I procioni venivano continuamente disturbati dai bambini che si spalmavano sul vetro della loro gabbia/area/spazio vitale.

Bestioline

il dream team

Giornata positiva, nonostante l’andata sia stata lunghissima, e nonostante il museo sia decisamente altro rispetto al Children Discovery Museum di San Josè…. ma eravamo in compagnia e anche oggi…. missione compiuta!

Annunci

One thought on “Cercando il Palo Alto Junior Museum & Zoo …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...