culture e società · resistenze · Resistenze calabre-ioniche · viaggio

Calabria a misura di famiglie: le meraviglie di Sellia Superiore

Riprendendo l’intuizione di ‘resistenza territoriale’, vorrei parlare di quel che succede a Sellia Superiore, piccolo paese calabro arroccato tra le valli che portano verso la Piccola Sila.

Quali ‘flussi’ passano sopra la Calabria? Quali flussi è capace di intercettare? Quali flussi sa reinterpretare e trasformare? In cosa? Che resistenze (elettriche) trasformano queste energie?

Nell’attesa di dare maggiore peso e maggiori argomentazioni alla mia intuizione (Salvatore dice che non c’azzecca), ecco che vorrei parlarvi di due bellissimi ‘episodi territoriali’ che ho incontrato durante le mie vacanze in Calabria: il Parco Avventura ‘Avventure in Borgo’  e il Museo dei Bambini Agricoltura e Ambiente.

L’intuizione del sindaco di Sellia Superiore è stata quella di trasformare questo piccolo borgo semi-dimenticato, semi-abbandonato (508 abitanti, per lo più anziani), in qualcosa di eccezionale e di eccellente. Lo ha fatto scommettendo sulla bellezza e cercando di non conformarsi a risposte banali. Lo ha fatto ponendo ‘resistenza’ ai classici progetti che le amministrazioni pubbliche realizzano con i finanziamenti a pioggia per il sud Italia.

Usando i fondi della Comunità Europea è stata presa e riadattata l’idea del ‘Parco Avventura’ ed è stato costruito il parco ‘Avventure in Borgo’ su uno dei promotori attigui al comune di Sellia Superiore. È stato realizzato sia un parco pubblico attrezzato, sia un percorso avventura con tanto di Ponte Tibetano sospeso e ‘Volo sul Borgo’.

L’idea, originale, è stata quella di provare a tenere unite la dimensione del parco e quella del paese, costruendo una connessione anche fisica (la teleferica dal parco arriva direttamente nel borgo) tra queste due realtà.

A parte la vista mozzafiato sul Golfo di Squillace e la bellissima pineta in cui il parco è realizzato, stupisce la semplicità della proposta e la sua genuinità.

I vari percorsi che prevedono di attraversare ponti, arrampicarsi su alberi, torrette, saltare nel vuoto e altre cose semi-spericolate, in realtà, sono destinati ai bambini che hanno compiuto 6 anni. Ma vi è tutta un’area attrezzata a parco giochi con scivoli, altalene, pareti per arrampicarsi, area pic nic e barbecue, che fa di questo spazio uno spazio davvero a misura di famiglie, cosa non facile da trovare nella bella Italia e ancora meno in Calabria…

Questa foto di Avventure in Borgo è offerta da TripAdvisor
IMG_7933
foto di Ponte Tibetano offerto da me

L’altra intuizione è stata quella di creare un museo dei bambini, il MuseBa. Il museo dei bambini è una realtà così diffusa negli Stati Uniti, ma così sconosciuta da queste parti. Anche qui si è dovuto giocare un po’ d’astuzia, o meglio, progettare con buon senso. I fondi europei prevedevano di realizzare strutture museali legate alla storia agricola del territorio, ma proprio non interessava di replicare il format’ museo con due zappe e un aratro’. É nata così l’idea di realizzare un museo dei bambini a tema, dedicato all’ulivo, alla sua coltivazione e lavorazione. In un palazzo storico è stato realizzato un grande albero d’ulivo su cui si può salire: una struttura piccola, ma potente e con tante potenzialità.

Il museo, scopro, fa parte di un circuito museale (SMOSS) che rende Sellia Superiore il borgo con più spazi museali d’Europa (ho copiato paro paro da siti vari, ma non è incredibile? ‘d’Europa’: 1 ogni 60 abitanti): museo dei bambini, museo dei fumetti, ecomuseo all’aperto (che, costruisce public art lungo una balconata percorribile a piedi), opifici storici per ricordare i mestieri che hanno sostentato e sostenuto questa terra e, infine, anche un museo della scienza, il ‘Museo Scienza Terra e Cosmo’, per la cui realizzazione è stato istituito un crowfunding (crowfunding!).

Insomma, siamo davanti a qualcosa di davvero speciale, intelligente, qualcosa di davvero, davvero SMART. Non uso questo termine, però, che sembra riduttivo davanti a tanto buon senso dimostrato nella gestione, promozione e riqualificazione di questo territorio.

IMG_7934
Compari sotto la Luna

altri blog e articoli che parlano di Sellia trovati nel webbb

Sellia borgo avventura: un paese-parco per grandi e piccini

Calabria, perchè Sellia è così speciale

Annunci

2 risposte a "Calabria a misura di famiglie: le meraviglie di Sellia Superiore"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...